Tutti i diritti riservati all’autore. Nel caso si effettuino citazioni o si riporti il pezzo altrove si è pregati di riportare anche il link all’articolo originale. ________________________________________________________________ Sta nascendo in questi giorni la nuova under 21, quella del biennio 2009/2011. Il C.T. Casiraghi, infatti, ha convocato 19 ragazzi che saranno convocabili nel prossimo biennio per cominciare a costruire una squadra; squadra che sarà chiamata, dopo i prossimi europei di categoria, a rimpiazzare quella attuale (composta dai vari Giovinco, Motta, Viviano, Criscito, ecc) e che tenterà di approdare al prossimo campionato europeo. Tra i ragazzi convocati in vista della partita che si giocherà mercoledì 25 aprileLeggi altro →

Non va oltre l’1 a 1 l’under di Casiraghi contro i pari età svedesi, in una sfida che vede opporsi due squadre che si ritroveranno al prossimo europeo di categoria (con la Svezia padrona di casa). Entrambe le squadre scendono in campo con qualche assenza pesante, come Rossi (aggregato alla nazionale maggiore ormai stabilmente), Cigarini e Marchisio da una parte, Berg (bomber dell’Heerenveen molto prolifico seguito da varie squadre tra cui la Fiorentina), aggregato alla nazionale maggiore, dall’altra. Nonostante le assenze sono gli azzurrini a fare la partita nel primo tempo, rischiando poco-nulla ma nel contempo non riuscendo nemmeno ad essere incisivi nella metà campoLeggi altro →

Sono Danimarca e Portogallo le uniche rappresentativa under 21 a riuscire a vincere il proprio incontro, tra quelli giocati oggi; Danimarca che si impone infatti di misura e sul filo del rasoio su Malta grazie ad un goal di Hamalainen, Portogallo che ha invece vita molto più facile contro la Svizzera: apre i giochi dopo soli 4 minuti Amaury Bischoff, che sfrutta al meglio un incredibile e grossolano errore di un difensore svizzero; raddoppia alla mezz’ora Tiago Pinto, anche qui con la complicità di un difensore che liscia l’anticipo su di lui. Mette il risultato in cassaforte Yazalde, che al 59′ si vede recapitare sui piediLeggi altro →

Copa Sudamericana: nella notte SportItalia ha trasmesso la finale di ritorno della Copa Sudamericana, partita giocata al Beira Rio di Porto Alegre tra l’Internacional e l’Estudiantes La Plata. L’Inter era reduce dalla vittoria di misura di La Plata, dove riuscì ad imporsi 1 a 0 grazie ad un rigore guadagnato da Nilmar e trasformato poi da Alex. Tutto faceva quindi pensare che, alla fine, sarebbero stati i brasiliani ad aggiudicarsi il trofeo; così è stato, anche se con più difficoltà di quanto non ci si immaginasse. Si sono infatti dovuti giocare i tempi supplementari per decidere chi tra le due contendenti si sarebbe aggiudicata il trofeo.Leggi altro →